Home / SEO / Come arrivare primi su Google: vediamo insieme come funziona e come fare
seo

Come arrivare primi su Google: vediamo insieme come funziona e come fare

La prima cosa che c’è da sapere su come si riesca a far si, che un sito web sia in evidenza su Google e che compaia tra le prime pagine di ricerca, è che è tutta questione di strategia e di tattica.

Come sappiamo, internet negli ultimi decenni è diventato un enorme oceano d’informazioni e di siti web di tutti i tipi e per tutte le categorie; per qualsiasi l’informazione o il sito web che andremo a ricercare all’interno di un canale di ricerca, google ci aprirà numeri e numeri di pagine nel quale poter prendere informazioni su l’oggetto da noi cercato. Usualmente, ad attirare la nostra attenzione, saranno infatti, le prime pagine in cui si parla dell’informazione o del sito web da noi ricercato; le ultime pagine proposte dal canale di ricerca, raramente vengono lette o prese in considerazione. Considerando questo aspetto, quindi, sarà fondamentale conoscere le basi del funzionamento di strategie adeguate di web marketing e di conseguenza riuscire a raggiungere, con i vostri siti web o con i vostri articoli, le prime pagine di ricerca su Google.

Il primo dettaglio a cui fare attenzione per arrivare primi su Google sarà quello di impostare, come vostra priorità, il farsi trovare da chi cerca, come specificato da Filippo Jatta su https://jfactor.it/; tuttavia, bisogna tenere a mente che in qualsiasi caso Google riuscirà a trovare il vostro sito web, anche se questo potrebbe comportare molto tempo. Prima di tutto però è necessario spiegare e chiarire al meglio come funziona un enorme canale di ricerca come Google.

Google è impostato in modo tale, da cercare e posizionare in prima pagina i migliori siti web, poiché è suo scopo offrire a chi naviga online i migliori contenuti presenti in rete; quindi, sarà opportuno chiedersi se i nostri contenuti potrebbero essere d’aiuto a chi legge o meno. Inoltre, questo canale di ricerca osserverà anche diversi aspetti, oltre ai contenuti presenti all’interno del sito web che determineranno di conseguenza un posizionamento in prima pagina, ovvero: che nel sito web non siano presenti errori grammaticali od errori ortografici troppo evidenti, poichè ciò porterebbe il sito stesso ad essere penalizzato e scalare di posizione nelle pagine di ricerca; google non legge il testo presente sotto alle immagini e non da affatto importanza ad effetti, per così dire, speciali; per poter posizionare un determinato sito web ai primi posti su Google osserva soprattutto il comportamento di chi naviga, ad esempio se il navigatore effettua una ricerca e il sito posizionato viene aperto e subito dopo richiuso, senza aver effettuato nemmeno la lettura, questo per Google sarà un segnale fondamentale che il sito web in questione, possa mancare di contenuti o interessare il lettore (questa funzione è chiamata “Bounce Back” ed è molto più importante di quello che si possa pensare). Tenendo conto, quindi, di quelle che sono le funzioni principali di Google e cosa questo canale di ricerca predilige nel poter posizionare siti web sulle pagine principali, analizziamo adesso, come far si che questo avvenga.

Come ho accennato in precedenza, l’importanza principale ce l’hanno i contenuti e le informazioni presenti all’interno del sito web da noi creato e che vogliamo posizionare in evidenza, ma altri fattori sono altrettanto importanti affinché questo posizionamento avvenga, come: costruire accuratamente una buona “site map xml”; tenere sempre aggiornato il sito web; assicurarsi che la capacità comunicativa delle informazioni contenute nel vostro sito web sia ottimizzata e che sia soprattutto professionale, in maniera ancor più specifica se intendete utilizzare il sito web in questione, come fonte del vostro Business; dare più importanza al valore del sito web e alla sua utilità a livello comunicativo ed informativo, piuttosto che alla bellezza, in realtà secondaria ai fini di un posizionamento in prima pagina.

Per ottenere risultati e riuscire a diventare primi su Google, è necessaria soprattutto una grande pazienza e tanta passione.

Check Also

digital marketing seo

SEO audit checklist: come farla nel modo corretto

I siti web vengono sottoposti ad approfondite analisi che riguardano gli aspetti più rilevanti. Tale ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *