Home / Social / Instagram lancia la nuova sezione Esplora
instagram

Instagram lancia la nuova sezione Esplora

Instagram è un social network in continua evoluzione. Raggiunto il miliardo di utenti attivi, gli sviluppatori hanno lanciato i video lunghi, funzionalità tanto attesa prima e criticata poi.

Ma a qualcuno forse è sfuggito che il social ha effettuato due importanti modifiche. La prima riguarda la sezione esplora, la seconda quella relativa agli hashtags.

In questo articolo scopriamo insieme quali sono le ragioni che hanno spinto Instagram rinnovare le sezioni sopra citate e come sfruttare al meglio queste modifiche per migliorare la visibilità del tuo profilo Instagram.

Se desideri incrementare i tuoi seguaci, ti suggerisco di leggere la mia guida su come aumentare i tuoi followers su Instagram.

Ma torniamo al tema dell’articolo.

Come cambia la ricerca globale su Instagram

Instagram ha deciso di rinnovare radicalmente la sezione esplora per cercare di offrire all’utente un’esperienza ancora più appagante. Oggi la ricerca globale si presenta così.

ricerca globale instagram

La novità che balza immediatamente all’occhio riguarda la porzione superiore della schermata. A differenza di quanto accadeva in passato, infatti, oggi puoi scegliere differenti categorie.

Instagram ha introdotto 12 macro sezioni che si vanno ad aggiungere a quella che l’algoritmo ha scelto per te (la sezione “For You” appunto).

Le altre categorie ti permettono di spaziare tra diversi argomenti. C’è la sezione dedicata al mondo Travel, la mia preferita in assoluto. E poi tante altre sezioni dedicate alle auto, allo sport, agli animali, alla cucina, la fashion, al fitness (topic caldissimo su Instagram) e tanto altro.

Instagram cerca di fare ordine

Cliccando su queste sezioni di fatto hai accesso ad una nuova sezione esplora dedicata all’argomento che hai scelto.

In questo mondo Instagram cerca di fare ordine in una sezione, quella relativa alla ricerca globale, sulla quale gli utenti trascorrono la maggior parte del tempo.

La novità ha riscosso consensi e successo da parte degli addetti ai lavori. Ma a cambiare non è solo la sezione esplora. Il social network dedicato alle immagini ha deciso di mettere mano anche ad altri importanti sezioni della app.

Cambia anche la ricerca tramite Hashtags

Le novità infatti non finiscono qui perché anche la ricerca by hashtags ha subito un makeover sostanziale. Ora si presenta in questo modo.

ricerca hashtag

Qui i cambiamenti sono ancora più radicali ed ancora più interessanti dal mio punto di vista. Come puoi notare, nella porzione superiore del feed trovi due differenti sezioni: quella dedicata ai “Top Content” e quella che ti permette di visualizzare di “Recent Content

Il feed è organizzato in maniera intelligente e funzionale. In alto ampio spazio alla sezione dedicata ai video. Se ci clicchi sopra accedi ad carrellata di contenuti video, alcuni davvero molto interessanti.

Più in basso trovi le foto; le migliori oppure le più recenti, a seconda della sezione che scegli.

Quali effetti hanno prodotto queste novità?

La user experience è nettamente migliorata ed era questo l’obiettivo primario di Instagram. Ora la sezione esplora è molto più ordinata e permette all’utente di navigare tra differenti sezioni.

Uno dei difetti più evidenti della precedente versione della sezione esplora consisteva nel ritrovare troppo spesso contenuti già visti. In questo modo l’utente adesso può spaziare tra diversi argomenti scongiurando l’effetto Déjà vu.

Ancora più interessanti, a mio avviso, le novità per gli hashtags. Offrire all’utente la possibilità di scegliere tra contenti “Top” oppure “Recent” è un’ottima soluzione che presto potrebbe essere applicata anche al feed.

Così facendo Instagram porrebbe fine all’annosa polemica innescata dalla scelta degli sviluppatori di mostrare i migliori contenuti (secondo l’algoritmo) a discapito di quelli più recenti.

La ricerca tramite hashtags è diventata più coinvolgente e questo ha immediatamente prodotto benefici in termini di visibilità dei contenuti stessi.

Prima di questa nuova introduzione, infatti, le visualizzazioni dalla sezione hashtags erano risibili. Ora sono decisamente aumentate.

Per farti un esempio, se prima un profilo come il mio (@morethanphuket) che conta oltre 200k followers non riusciva neppure a raggiungere il migliaio di visualizzazioni dagli hashtags, adesso in alcune foto ho ottenuto addirittura 5000 view grazie agli hashtags.

L’importanza della scelta degli hashtags

Diventa così ancora più importante scegliere gli hashtags giusti. L’argomento meriterebbe un articolo a parte, in questo post mi limiterò a darti alcuni suggerimenti di massima.

Instagram ti permette di inserire sino a 30 # per ogni singola foto. Oggi, secondo alcuni test effettuati su diversi profili, non ha senso spingersi sopra i 15/20 hashtags.

Cerca di creare un gruppo a target con l’argomento che tratti. Se il tuo profilo è dedicato al fashion crea un gruppo che contenga # dedicati al mondo della moda.

Realizza un gruppo omogeneo, formato da hashtags popolari, ma che contenga anche # di nicchia.

Conclusioni

Instagram ha deciso di rinnovare la ricerca globale per migliorare la “user experience. L’obiettivo è stato raggiunto con successo. Anche la sezione degli hashtags è stata modificata e questi cambiamenti hanno migliorato la visibilità dei contenuti. Per questa ragione oggi è ancora più importante scegliere gli hashtags giusti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *