Home / Eventi e Comunicazione / Come realizzare e stampare una brochure
come realizzare una brochure

Come realizzare e stampare una brochure

Una brochure è un piccolo opuscolo stampato che si propone di pubblicizzare un’attività commerciale o un evento. L’obiettivo è rappresentare un’azienda o un prodotto in poche ed efficaci parole con il fine di attrarre potenziali clienti. Ma come realizzare una brochure veramente efficace? Vediamo qualche piccolo consiglio per curare al meglio la comunicazione su carta del tuo brand.

Come realizzare una brochure

Realizzare una brochure non è difficile quanto si pensa. Seguendo pochi piccoli consigli è possibile realizzarla online o in self-made.
Word è uno dei programmi di scrittura più conosciuti al mondo, ma pochi sanno che nel sito web di Microsoft Office sono disponibili diversi modelli precompilati. Basta solo scegliere il modello che più si presta alle proprie esigenze, effettuare il download e modificarlo. Il file sarà salvato in formato Word e i modelli scaricati sempre disponibili nel menù a tendina del programma.
Anche PowerPoint può essere utilizzato, la modalità di download dei modelli è la medesima con la differenza che alcune brochure possono essere modificate tramite PowerPoint Online.
Microsoft Publisher è il programma ideato proprio per il settore delle pubblicazioni, contiene nel suo menù molti modelli prestabiliti, basterà solamente compilare le varie sezioni in base alle proprie necessità, con in aggiunta la possibilità di modificare colori e layout.

Per chi invece volesse usufruire di uno dei tanti siti online, la piattaforma Canva (ad esempio) permette di modificare e usare i suoi elementi grafici, aggiungere cornici e filtri e salvare/condividere ad alta risoluzione comodamente dal proprio PC. Il sito offre anche la possibilità di caricare le proprie immagini per una personalizzazione ulteriore. Basta creare un account gratuto (ma esistono anche funzionalità avanzate a pagamento) sul sito e cominciare a divertirsi.

Come stampare una brochure

Una volta creata la propria brochure bisogna passare alla fase di stampa, quest’ultimo step non è meno importante. Stampare in maniera grossolana potrebbe diminuire la qualità dell’opuscolo con conseguente perdita di interesse dei clienti.
Stampare da casa una brochure è sconsigliato, è bene infatti affidarsi ad una tipografia specializzata nella stampa di brochure e opuscoli, come la tipografia Priulla attiva nel settore da oltre 150 anni.
Le tipografie permettono di scegliere tipo di carta, formati, grammature, numero di pagine e rilegatura, senza contare inoltre l’esperienza professionale del team di lavoro che sarà pronto a fornire consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *