Home / Web Marketing / Come funziona Snapchat
come funziona snapchat

Come funziona Snapchat

Il mondo degli smartphone e delle applicazioni è in continua evoluzione e anche i pacchetti applicativi in grado di scambiarsi file sono sempre in aggiornamento. Uno su tutti, che sta prendendo piede proprio in questo periodo è Snapchat: la principale funzionalità è quella di permettere ai propri utenti di scambiarsi foto o video di una durata massima di 10 secondi. Ma qual è la peculiarità principale? Dopo la visualizzazione i file si cancellano automaticamente. Ma ci sono altre caratteristiche, come ad esempio la possibilità di creare album condivisi e di chattare anche nel modo classico.

Come funziona Snapchat

Spiegare il funzionamento dell’applicazione non è difficile: abbiamo in un primo momento la possibilità di condividere video o foto scegliendo se utilizzare la fotocamera frontale o posteriore. Basta poi premere il pulsante rotondo per scattare la foto o far partire il video. Ci sono tanti effetti da poter utilizzare su questa applicazione: didascalie, scritte ma anche simpatici fumetti per arricchire o rendere simpatiche le foto. Ma non solo: si può anche scegliere di disegnare a mano libera su file, scatenando così la fantasia. Finite le modifiche, cliccando sulla freccia collocata nella parte bassa dello schermo, l’utente può scegliere con chi condividere il file.

Come già detto, l’applicazione prevede anche la funzionalità relativa alla chat in tempo reale. Basta selezionare il contatto ed iniziare una semplice conversazione. Si possono anche aggiungere i contatti scorrendo la lista, ma prima di poter chattare con essi si deve attendere l’ok da parte del contatto.

Come sfruttare Snapchat per la tua azienda

Un modo per poter sfruttare Snapchat per la propria azienda è sicuramente relativo allo studio degli utenti: proprio tramite i trend che si sviluppano si possono capire quali saranno le esigenze, lavorative e non, degli adolescenti che abitualmente utilizzano il social network. Ma non solo come modello di studio: la cancellazione dei contenuti non deve trarre in inganno. Spesso, per avere successo sul web si consiglia di produrre contenuti di qualità e che siano duraturi nel tempo. Con Snapchat queste convinzioni vengono ribaltate totalmente, perché appunto dopo 24 ore ciò che viene pubblicato viene cancellato.

E cosa spinge gli utenti a creare un flusso utile per la propria azienda? La fear of missing out, letteralmente tradotta come la paura di perdersi nuovi contenuti, che spinge l’utente, soprattutto se giovanissimo, a tornare ogni giorno sul social. In questo modo il flusso creato e gli utenti attivi aumentano ogni giorno. Sono molte le aziende che utilizzano la piattaforma, come ad esempio Heineken, che utilizza il social proprio per le campagne pubblicitarie. La costruzione di brevi video potrebbe essere la campagna marketing per il futuro.

Check Also

instagram

Sponsorizzare su Instagram: come fare pubblicità

A partire dal 30 Settembre 2015 è possibile usufruire di Instagram in tutto il mondo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *